Odontoiatria Pediatrica

la prevenzione comincia dalla nascita

Chiamaci allo 011.205.93.71

Bocca sana da adulti?

Un gioco da bambini!

Cari genitori, mamme e papà,
i denti e la bocca devono essere detersi fin da subito! Fino a quando le capacità manuali del bambino non gli consentano di spazzolarsi i denti correttamente da solo è necessario che i genitori puliscano denti e gengive ad ogni pasto, utilizzando una garza sterile bagnata d’acqua. Il sollievo per la freschezza e la pulizia lo abituerà a lavare i denti quando sarà più grande.

Per far familiarizzare il bambino con lo spazzolino consigliamo di giocare sotto la supervisione dei genitori e farlo partecipare da spettatore alle quotidiane manovre di igiene orale dei genitori. I bambini apprendono per imitazione! Basta poco dentifricio fluorato per veicolare fluoruri che rinforzano lo smalto e proteggono lo smalto dalla carie, lo spazzolamento pulisce i dentini dai residui di cibo e dalla placca.

La prima visita dentale di un bambino idealmente deve avvenire dal pedodontista (dentista per bambini) all’età di 1 anno. Il dentista eseguirà solamente una semplice ispezione della bocca del bambino, un momento utile per far incontrare genitori e dentista.


Lo scopo della visita è di informare i genitori sulle più opportune misure di igiene orale per il bambino e soprattutto di intercettare abitudini viziate (ciucci dalla forma o dimensioni errate o la somministrazione di sostanze zuccherate per “pacificare” il bambino) che, nel tempo, possono provocare o peggiorare malattie della bocca e dei denti. Dopo la prima visita seguiranno controlli regolari con il pedodontista o dentista pediatrico (dentista per bambini) almeno una volta l’anno per monitorare la crescita corretta dei dentini da latte e creare un rapporto di fiducia e collaborazione. Per un bambino è traumatico conoscere il dentista quando c’è un’emergenza quale mal di denti o traumi. I primi dentini erompono tra i 6 e i 10 mesi comunemente e generalmente la dentizione decidua (denti da latte) è completa tra i 2 e i 3 anni di vita e si compone di 20 denti.

Pulisci denti per bambini dai 6 mesi

Odontoiatria pediatrica o pedodonzia

La crescita dei denti decidui (da latte) e permanenti

Il dentista pediatrico o per bambini mantiene in buona salute i denti e tutti i tessuti della bocca e favorisce uno sviluppo sano e armonico. I denti da latte devono “durare” fino al momento in cui fisiologicamente vengono persi e sostituiti da quelli permanenti. Nel caso in cui vengano persi precocemente a causa di traumi o carie, è necessario che il dentista pediatrico valuti la necessità di applicare apparecchi per mantenere lo spazio. In caso contrario spesso si creano complicazioni nell’eruzione dei denti permanenti.

Numero e disposizione dei denti decidui:
Numero e disposizione dei denti permanenti:

I bimbi e la paura del dentista:

come fare

La paura del dentista non è una condizione innata nel bambino. E’ necessario pertanto che i genitori e l’ambienti familiare “lavorino” per non generare o trasmettere ansie in tal senso nel bambino. Una buona visita infatti non deve essere condizionata da cattive condizioni orali del bambino, per consentire la buona riuscita di un corretto approccio psicologico non condizionato dalla necessità di intervenire con cure dentali d’urgenza. Preparare il bambino alla visita dicendogli che non sentirà nulla lo induce a pensare al dolore e quindi a essere poco collaborativo, come premiarlo per aver effettuato la visita equivale a far capire che ha superato una prova che poteva essere pericolosa. Premiare il suo coraggio, in questo momento, non aiuta la sua crescita emotiva. Il sistema più adatto è il tell-show-do, ossia “ti parlo, ti mostro e poi ti faccio”, metodo che usa il bravo dentista per bambini. Tutavia per passate esperienze il bambino che ha già paura del dentista può essere aiutato con la sedazione inalatoria con protossido d’azoto.

Prenota la tua visita dentale specialistica

SENZA IMPEGNO

Per un consulto senza impegno vieni a conoscerci nella nostra clinica dentale a Torino. Verrai visitato dal nostro specialista più adatto a te e al tuo caso.

Informativa Privacy

Schema di crescita di una piccola carie da sinistra a destra

Curare una carie

Cause, prevenzione e trattamento

Schema della progressione della carie che inizialmente interessa la corona del dente e che se non intercettata arriva silente (ossia senza sintomi, come male, sensibilità, fastidio) sino alla camera pulpare e ai canali endodontici.

La carie è un processo di distruzione dapprima dello smalto, poi della dentina, causato da acidi ed enzimi batterici contenuti nella bocca (cavità orale).

Questo attacco dipende da numerosi fattori tra cui i principali sono:

  • Caratteristiche della saliva
  • Composizione della placca batterica
  • Tipo e composizione dello smalto
  • Abitudini alimentari e altri fattori meno conosciuti come l’ereditarietà
  • Igiene praticata sin dalla più tenera età

La carie inizia con una intaccatura dello smalto, detta “macchia bianca” e prosegue attraverso i canalicoli dentinali in direzione della polpa. Quando la dentina è molto rammollita, lo smalto sovrastante si spezza, perchè non è più sostenuto e appare il buchino.

Carie silente interstiziale (tra dente e dente):
senza sintomi di fastidio, cresce.

Come effettuiamo un’otturazione

Per potere avere una diagnosi precoce è fondamentale la visita del dentista che attuerà un trattamento conservativo e renderà possibile limitare il danno. Se si lascia che la carie proceda, essa potrà arrivare a interessare la polpa e l’osso alveolare dando dolore e creando una situazione di infiammazione e/o di infezione di notevole gravità. Nei bambini inoltre l’infezione può danneggiare irrimediabilmente il germe del dente permanente essendo a stretto a contatto con esso.

L’otturazione viene effettuata con compositi dello stesso colore del dente che si fissano sul dente grazie all’azione di apposite lampade polimerizzatrici.

Le mani leggere del dentista pediatrico renderanno sostenibile per il vostro bambino questa prestazione odontoiatrica indispensabile. Seguono il polish o lucidatura delle superfici dentarie mediante una pasta di profilassi fluorata al gusto arancio in modo da renderle meno ritentive alla formazione di placca.

Per Igiene Orale intendiamo la rimozione della placca e dei residui alimentari con i mezzi meccanici. Questo è il punto cardine della prevenzione della carie.

Conseguenze della carie dei denti da latte

  • Perdita di spazio tra dente e dente, se perdiamo un dente
  • Perdita della dimensione verticale
  • Mal posizione dei denti permanenti
  • Riduzione o ritardo di accrescimento delle ossa mascellari
  • Anomalie nella deglutizione
  • Anomalie della fonazione
  • Compromissione estetica
  • Problematiche psicologiche
  • Dolore, infezioni, difficoltà di alimentazione
  • Ritardo di crescita corporea
  • Possibile compromissione dei germi dei denti permanenti
  • Possibile compromissione del nervo in radice

Dolore, gonfiore, dentini doloranti

Quali cause possono provocare dolore e gonfiore

Vediamo insieme le cause più comuni:

Dentizione dei dentini da latte:

Dentini che tagliano la gengive per nascere ed erompere

 

Gengivite:

Gengive arrossate, gonfie, che possono anche sanguinare

Dentini che dondolano:

Dentini da latte che devono cadere per lasciare posto ai denti permanenti

Le soluzioni

Nel caso il dolore sia dovuto alla dentizione, può essere sufficiente massaggiare le gengive con il dito, magari preventivamente raffreddato, oppure offrire al bambino appositi giocattoli da mordere, che contengono al loro interno un liquido refrigerante o, ancora, fargli bere qualche cosa di fresco. Esistono anche preparati da strofinare sulle gengive: pomate che contengono antisetticianestetici locali.

In tutti gli altri casi (dentini che dondolano, gengivite, carie), per eliminare completamente il mal di denti si deve curare adeguatamente la causa e, quindi, è necessario l’intervento del dentista pediatrico e cure dentali adeguate in un ambiente adatto.

Nell’attesa, è comunque consigliabile risolvere il dolore con paracetamolo o con FANS, come l’ibuprofene, previo consulto con il pediatra di base.

La sigillatura dei denti molari permanenti

Perché si effettua e in cosa consiste?

Le carie nei molari permanenti si possono prevenire sigillandoli appena crescono, cioè verso i 5-7 anni del bambino.

Prevenire le carie è meglio di curarle. E questo vale ancora di più per i bambini, così difficili da trattare con il trapano. Ma sono proprio i piccoli, golosi di caramelle e incapaci di lavarsi bene i denti a essere i più soggetti a carie.

Negli ultimi anni si è diffusa una nuova pratica preventiva: la sigillatura dei molari in età pediatrica che dimezzerebbe il rischio il rischio di finire sulla poltrona per un’otturazione o peggio di perdere un dente permanente.

La sigillatura dei molari si effettua per prevenire le carie. Non è una procedura invasiva e non serve anestesia. I solchi e le fessure dei molari permanenti, a causa della loro conformazione anatomica, rappresentano un luogo ideale per l’annidamento e la proliferazione dei batteri. La superficie di questi elementi ha poco smalto ed è perciò più soggetta agli attacchi cariogeni. Inoltre in queste zone l’instaurarsi e l’evoluzione della carie è particolarmente rapida: sia perché c’è poca auto detersione da parte dei liquidi orali e della lingua, sia perché è più difficile per lo spazzolino raggiungere i molari.

La sigillatura è una procedura molto semplice da realizzare: dopo aver ripulito con un apposito spazzolino la superficie del dente, quest’ultima viene mordenzata per 20 secondi. Una volta isolato il dente dai liquidi salivari con del cotone o con una diga di gomma, si applica il sigillante del colore del dente che viene poi fotopolimerizzato con una lampada apposita che fa indurire il sigillante.

Si tratta di una procedura né dolorosa, né invasiva, tanto è vero che non richiede alcuna forma di anestesia.
Il momento ideale per le sigillature è appena spuntano i primi molari permanenti, di solito fra i 5 e i 7 anni.
Il vantaggio: i sigillanti creano una barriera contro le carie e bloccano l’inizio di un processo carioso.
Lo svantaggio: un bambino potrebbe sentirsi al riparo da carie e lavarsi meno bene i denti
La nostra clinica propone un programma di prevenzione, completa di pulizia dentale inclusa e visite di controllo con panoramica se necessario per mini pazienti, assolutamente completa ed efficace: la Card Benessere Dentale Salute Preziosa, personale o familiare ad un prezzo davvero sociale.

Fonte: Dott. Luigi Paglia, direttore del dipartimento di odontoiatria materno-infantile dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano.

La profilassi con il fluoro nei bambini

La fluoro profilassi è un trattamento per prevenire la carie dentaria attraverso l’applicazione del fluoro con un portagel per pochi minuti. Il fluoro è un minerale che aiuta lo smalto dei denti a diventare più resistente all’attacco acido della placca batterica. Il fluoro, se assunto una volta che il dente si è formato, lo protegge dalla placca batterica.

Il metodo più efficace per un corretto apporto di fluoro consiste nella somministrazione di pastiglie o gocce a base di fluoro. Le gocce sono più indicate per i più piccoli e possono essere diluite nell’acqua o in altre bevande, escluso il latte, o applicazioni di gel fluorato in clinica odontoiatrica.

Quando fare la Fluoro profilassi sui bambini?

Sarebbe opportuno fare sciogliere il più lentamente possibile le pastiglie di fluoro in bocca per farle rimanere il più possibile a contatto diretto con i denti.

Dosaggi consigliati:
6 mesi – 3 anni: 0,25 mg a giorni alterni
3-6 anni: 0,50mg a giorni alterni
6-9 anni: 1 mg a giorni alterni
0,25 mg di fluoro = 4 gocce

Chiedete sempre il consiglio del pediatra di fiducia.

Può essere dannosa la Fluoro profilassi?

Il fluoro non è un farmaco, non è necessaria la prescrizione del medico e non ha controindicazioni. Può essere assunto da tutti i bambini anche in corso di malattia. Diventa tossico solo a dosaggi molto elevati (oltre 150 compresse al giorno!). Tuttavia consigliamo di parlarne sempre con il vostro pediatra di fiducia.

E’, infine, indispensabile il controllo periodico dall’odontoiatra ogni 4-6 mesi. In questo modo ci assicureremo non solo la pulizia professionale dei denti, ma anche la diagnosi, la profilassi professionale e l’eventuale terapia precoce.
Accanto alle attenzioni che ogni genitore deve avere per la salute dentale del proprio bimbo esistono azioni preventive che possono essere eseguite solo negli studi professionali del dentista e cioè la: profilassi professionale.

La nostra clinica propone un programma di prevenzione, completa di pulizia dentale inclusa e visite di controllo con panoramica se necessario per mini pazienti, assolutamente completa ed efficace: la Card Benessere Dentale Salute Preziosa, personale o familiare ad un prezzo davvero sociale.

Prenota la tua visita dentale specialistica

SENZA IMPEGNO

Per un consulto senza impegno vieni a conoscerci nella nostra clinica dentale a Torino. Verrai visitato dal nostro specialista più adatto a te e al tuo caso.

Informativa Privacy

Ogni persona è unica e presenta una situazione clinica differente, che va valutata in tutti i suoi aspetti. Siamo consapevoli di quanto sia importante avere un’idea chiara e dettagliata dei costi prima di intraprendere una qualunque cura dentale o medica in generale; proprio per questo motivo presso la nostra clinica la Visita Dentale di controllo o prevenzione è senza impegno. Un odontoiatra valuterà il tuo caso specifico, illustrandoti un piano di cura personalizzato.

Dove Siamo

Per informazioni e prenotazioni di visite specialistiche, non esitate a contattarci!

Via Nicola Porpora, 61
10154 TORINO

Tel: 011 205 93 71

Orari:
Lunedì-Venerdì: 9.00 / 19.30 solo con appuntamento preso telefonicamente allo 011 205.93.71

Clinica adatta a pazienti con agibilità ridotta
Posti auto dedicati

Mail: reception@clinicadelbenesseredentale.it

Clinica del Benessere Dentale è una clinica eccellente che fonda la propria etica professionale sull'importante e delicata relazione con il paziente: abbiamo un’unica sede in cui ti proponiamo ottime ed accurate cure odontoiatriche, le migliori attrezzature e il maggior sostegno in studio per situazioni anche rilevanti di ansia e paura del dentista.

BESTE S.R.L.
CLINICA ODONTOIATRICA INDIVIDUALE

P.IVA 03592510162
Copyright © 2019

 

TORINO

Via Nicola Porpora 61, 10154 - Torino
Tel: 011 2059371
Mail: reception@clinicadelbenesseredentale.it

Messaggio di informazione sanitaria ai sensi del combinato disposto degli artt. 2, co. 1°, del d.l.  4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, e della legge 30 dicembre 2018, n. 145, co. 525.

Direttore sanitario Dott. marco Zucca, aut. n° 104/16 del 01/09/2010