Chiamaci allo 011.205.93.71 Via Nicola Porpora 61, 10154 Torino
Open hours: Lun-Ven: 9:30 - 19:30 - Sab: 9:30 - 13:30
Close
Chiamaci allo 011.205.93.71
Come scegliere un buon dentista: consigli e aspetti da tenere a mente

Cure odontoiatriche di qualità e prezzi corretti e sostenibili: è possibile?

Una clinica o studio odontoiatrico deve prefiggersi due obiettivi fondamentali verso il paziente:

1) proporre per tutti i pazienti un programma di prevenzione dentale annuo completo per junior e senior, per persone singole o per famiglie, con un contributo minimo;

2) erogare cure dentali di alta qualità a prezzi assolutamente corretti, con svariate forme di pagamento possibili ed un forte sostegno prima, durante e dopo le cure per tutti i pazienti con ansia e paura del dentista.

 

Quando una clinica, o studio odontoiatrico, è definibile “di qualità”?

Innanzitutto quando è comprovata l’esperienza di tutti i medici specialisti che vi operano, ma non solo, anche dello staff paramedico che vi accoglie o vi sostiene nelle sedute in studio. Quando le attrezzature sono molto moderne e regolarmente controllate, quando vi è una collaborazione con laboratori odontotecnici di zona certificati, quando sono impostati rigidi protocolli di igiene e sterilità di ogni elemento presente negli studi medici.

La clinica o studio deve essere aperta 12 mesi l’anno, anche il sabato, ed i piani di cura derivanti dalla prima visita dentale devono essere completi, dettagliati, trasparenti e ampiamente illustrati ad ogni paziente.

Insomma la semplicità e la correttezza per avere più facilmente un bel sorriso sano.

 

Quali dovrebbero essere i prezzi delle cure?

Senza dubbio i costi mediamente elevati dell’odontoiatria non facilitano l’accesso alle cure.

Tuttavia, in una clinica o studio odontoiatrico, i costi dovrebbero essere assolutamente corretti e sostenuti da un’elevata qualità delle cure, coperte da ampie garanzie e certificazioni a partire dalle cure conservative (otturazioni, devitalizzazioni…), fino alle protesi, all’implantologia, anche complessa.

Dovrebbe inoltre essere sempre presente un buon programma di prevenzione, completo anche di regolari controlli e richiami gratuiti per il paziente, indispensabili per garantire una maggiore sostenibilità dei costi odontoiatrici.

 

E’ possibile dunque avere elevata qualità a prezzi corretti?

Si è possibile, grazie a scelte specifiche, che nel caso della nostra clinica sono:

  • essere clienti unici di fornitori eccellenti, con i quali il rapporto di collaborazione e la precisione di ordini e pagamenti permette di accedere alle migliori scontistiche;
  • la non suddivisione dei profitti che vengono regolarmente reinvestiti in attrezzature e migliorie in clinica;
  • ed infine tutta una serie di accorgimenti e pratiche nell’organizzazione del lavoro che rendono efficace ed efficiente il tempo di apertura della clinica, permettendo con un’attenta gestione di poter contenere i costi e a garantire allo stesso tempo la massima qualità.

 

Cos’è un sito web validato etico da HONcode, e perché è sinonimo di qualità?

Oggi il web è sommerso da contenuti medici di ogni tipo: articoli, video o siti web di studi odontoiatrici e cliniche. Ma sono davvero affidabili?

Un sito web che come il nostro possiede la certificazione HONcode, è stato sottoposto a rigidi controlli e ritenuto idoneo dalla Health On The Net Foundation, istituzione che ha lo scopo di verificare l’eticità dei siti web di medicina e salute per garantire al lettore la massima qualità delle informazioni riportate.

In un sito web validato HONcode vengono esposti solo i prezzi principali: perché non di tutti i prezzi vi chiederete?

Tanto per cominciare, con 12 branche odontoiatriche e oltre 400 prestazioni specialistiche (di media) il listino prezzi non sarebbe facilmente consultabile da un paziente.

Inoltre è fondamentale che una clinica che si definisce di qualità, non esegua mai preventivi online, ossia senza visitare direttamente il paziente, come in tutte le altre discipline mediche.

Sappiamo bene che oggi il paziente esegue più preventivi contemporaneamente; purtroppo questa pratica che tende a valorizzare il preventivo più basso, non tiene conto del fatto che ogni studio o clinica ha una terminologia per le proprie prestazioni mediche differenti, a seconda del grado di specializzazione dei medici che vi operano, ma non solo, pratica protocolli di cura differenti a seconda dei materiali e delle attrezzature di cui dispone, tutte variabili difficili da evidenziarsi ed essere comprese, soprattutto se non viste e ampiamente spiegate.

Inoltre non è detto che il piano di cura proposto sia quello giusto per il paziente, oppure l’unico possibile. Per questo motivo una clinica o studio di qualità ritiene indispensabile senza alcuna eccezione, eseguire un’accurata anamnesi e visita diagnostica del paziente, compreso lo stile di vita e l’attitudine verso le cure mediche e la prevenzione.

È opportuno che la visita sia prenotata telefonicamente, evitando agende online, in modo tale da capire il reale bisogno del paziente e che la visita venga eseguita dallo specialista più adatto al suo caso.

La visita è preferibile sia gratuita per permettere l’accesso alla diagnostica a tutti, davvero a tutti i pazienti, e poter quindi consigliare anche solo la migliore igiene possibile per ogni caso.

Sarà poi scelto insieme all’odontoiatra il miglior percorso di cure tra quelle possibili e realmente necessarie.

 

Come dev’essere svolto un preventivo per essere definito “di qualità”?

Dev’essere sicuramente dettagliato, chiaro, trasparente e soprattutto completo.

Il preventivo come sopra dicevamo deve considerare tutta la salute del paziente, non solo quella dentale, le sue ansie e paure, la sua disponibilità di spesa e la frequenza con cui può recarsi in clinica in base allo stile di vita.

Il preventivo deve essere spiegato con calma, esattezza e dovizia di dettagli da personale qualificato che deve ascoltare ogni esigenza del paziente, rispondendo ad ogni sua domanda.

Il preventivo è quindi realmente costruito per quel paziente e non solo sulla base di una panoramica inviata via e mail, magari anche molto poco chiara, ma su una serie davvero notevole di informazioni e test diagnostici eseguiti nel corso della visita dentale specialistica.

 

Ma come si fa a spendere meno soldi dal dentista?

Facendo un’ottima prevenzione per mezzo di visite e controlli regolari.

Una visita completa, una pulizia dentale e una panoramica annuale per esempio sono davvero il minimo per poter dire di curare la propria prevenzione orale.

Clinica del Benessere Dentale vi offre tutto questo, oltre ad un importante programma di prevenzione dentale che da accesso a prestazioni gratuite e vantaggi esclusivi per tutta la famiglia

SCOPRI IL NOSTRO PROGRAMMA DI PREVENZIONE